Home » TIF

TIF - Trani International Festival

Il TIF nasce come una novità non solo per la città di Trani ma anche per l'intero panorama di festival italiano. Parte dalle peculiarità più intime della città – capace di impressionare per i suoi spazi straordinari le sue vedute ampie e i suoi scorci più nascosti – per riunirli in un'unica e incantevole mappa. Il TIF nasce per ridisegnare la quotidianità di una città da sempre piena di vita e di scambi turistici e commerciali, artistici e sopra tutto umani, per offrire a questi un nuovo tessuto connettivo sul quale svilupparsi. È questa l'ambizione e la sfida grande del Trani International Festival.

Gli spazi sempre in bilico tra il privato e il pubblico, mutevoli, tra il monumentale e l'interstiziale, saranno i numerosissimi luoghi del festival: scene per una catena, o forse meglio una rete di avvenimenti/allestimenti che intrecciano il teatro, la musica, il cinema, il cibo e lo street cooking, la travolgente performance e la street art: una più serie di avvenimenti che guardano e ammiccano a tutti i tipi di pubblico. Il TIF esalterà la multiformità dell'arte e la renderà prossima e amichevole, decisamente piacevole.

A guardarlo più da vicino il TIF si moltiplica. Sono più Trani International Festival: la sezione dedicata al teatro che aprirà i TIF, sarà seguita da quella dedicata al cinema poi al cibo e allo street cooking (luglio). Ogni giornata sarà attraversata da molteplici eventi, incontri, concerti (luglio e settembre) e performance (giugno e luglio). Essere a Trani per i visitatori, i residenti, il pubblico tutto significherà farsi trascinare e coinvolgere in una molteplicità di incontri e di esperienze attualissime decisamente ricche e sorprendenti.

Abbandonata la passione dell'unicum, del grande evento, il TIF propone la sua formula (segreta?) della total leisure experience. Nasce da qui, dalla ricchezza di vedute e prospettive, dall'ibridazione e dalla fantasia una concreta risposta a chi ritiene impossibile coniugare arte e sviluppo.

Buon festival!